Germogli perchè fanno bene e come mangiarli

I germogli sono un cibo vivo che contiene diverse proprietà nutritive essenziali e minerali; fanno benissimo perchè hanno un contenuto energetico molto elevato,sono poverissimi di grassi, le vitamine aumentano fino al doppio rispetto al seme  e fino al triplo di una pianta adulta, e adesso nei migliori negozi si possono acquistare germogli senza bisogno di un  germogliatore nascono in due o tre giorni rinfrescandoli ogni tanto con acqua..

Sicuramente per mantenere tutti i nutrimenti e le sostanze benefiche dei germogli il consumo crudo è il migliore, si possono preparare insalate miste con verdure di stagione o mangiarli conditi con salsa di soia  o con olio evo e limone per uno spuntino.

Per le preparazioni a caldo io consiglio SPAGHETTI AI GERMOGLI: passare in padella (i germogli)con un pò di olio, sale  e capperi per pochi minuti; aggiungerli come sughetto a degli spaghetti integrali cotti al dente.

Come contorno cotto sono ottimi in padella con olio e un pizzico di sale con aggiunta di carote, zucchine e sedano tagliate alla julienne  a chi piace con l’aggiunta di salsa di soia.

Per un secondo piatto possiamo preparare una frittata di germogli :inizieremo a cuocere i germogli con un porro tagliato sottile e olio evo, dopo pochi minuti aggiungere uova bio oppure per la frittatata vegana  utilizzare la farina di ceci a posto delle uova.

Infine si possono mangiare anche a colazione aggiungendoli allo yogurt.

Marmellata alle bacche di goji

marmellata alle bacche di goji

Preparazione 15 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 25 minuti

Ingredienti

  • 200 gr bacche di goji
  • 150 gr zucchero
  • 500 ml acqua
  • !/2 succo di limone no trattato

Istruzioni

  1. Sciacquare le bacche di goji e metterle in ammollo con l acqua per 15 minuti. Versare poi in un tegame acqua e bacche , aggiungere il succo del limone, zucchero e lasciare cuocere per 10 minuti. Frullare con un frullatore a immersione e una volta ottenuta la nostra purea lasciare cuocere fino ad ottenere la consistenza desiderata.

Maionese vegan

Maionese vegan

Preparazione 5 minuti

Ingredienti

  • 100 ml Latte di soia
  • 140 ml olio di semi
  • 1 pizzico sale
  • 20 ml succo di limone non trattato
  • 1/2 cucchiaino senape(a piacere)
  • 1/2 cucchiaino curcuma

Istruzioni

  1. I un contenitore alto aggiungere tutti gli ingredienti e mixare il tutto; dopo pochi secondi la maionese è pronta.

    Farla riposare 30 minuti in frigo coperta da una pellicola prima di servirla

Polpettine di ricotta alla soia

Polpette di ricotta di soia

Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 30 minuti

Ingredienti

  • 200 gr. circa Pane grattuggiato(meglio se integrale)
  • 400 gr. Ricotta di soia
  • 1 Patata
  • 1 rametto Timo
  • 700 gr. Passata di pomodoro
  • qb Pepe,sale e olio

Istruzioni

  1. Lessare le patate e schiacciarle in un ampia ciotola e unire tutti gli ingredienti con un pizzico di sale e pepe.( a chi piace aggiungere una buccia grattugiata di limone)

    Ottenere un composto morbido e compatto. Intanto cuocere la passata di pomodoro Bio in un'ampia padella e aggiungere un pò di olio, sale e del timo.

    Nel frattempo formare delle palline con il composto fatto e metterle nel sugo.

    Cuocere per circa 10/ 15 minuti.

    Servire calde

budino con latte di cocco e semi di chia

dolci vegan, Vegan | 18/02/2017 | By


Un idea carina per una merenda sana è questo budino fatto con latte di cocco e semi di chia @delcolle96.
Farlo è semplicissimo basta mettere in una ciotola il latte di cocco 200ml e due cucchiai di semi di chia a piacere due cucchiai di zucchero di canna e una goccia di aroma di vanilia, mescolare il tutto e mettere il composto in delle ciotoline, adiagiarle in frigorifero coperte da pellicola e il nostro budino sarà pronto dopo circa 8 ore.
In alternativa al latte di cocco si può usare il latte di riso, il latte di avena o quello di mandorla.
Con fantasia si possono aggiungere mirtilli,frutta secca……..

risotto orientale con un tocco romagnolo

Questo è un modo di mangiare il riso che io e la mia family adoriamo.
Riso basmati @delcolle96 accompagnato dalla mia salsa di legumi tra cui i fagioli di Sorana @delcolle96, lenticchie,fagioli rossi sedano e cipolla rossa con un cucchiaino di tante spezie buonissime come la paprika, curcuma, pepe nero, peperoncino, basta cuocere il tutto aggiungendo circa 500gr di passata di pomodoro bio.
Non poteva mancare la mia piadina con farina tipo1 la ricetta la trovate nei post della mia piadina.

Crumble vegan di mele

Dolci, dolci vegan, Vegan | 22/01/2017 | By

Questa è la foto del mio crumble vegan ancora non cotto..perchè appena sfornato i miei ometti se lo sono divorato…cmq è un dolce super buono e velocissimo adatto in questa stagione così fredda.

In una teglia da forno un pò alta ma non troppo grande mettere 3/4 mele tagliate a cubetti aggiungere sopra un pò di succo di limone un cucchiaino di cannella e un pò di zucchero di canna.

A parte in una ciotola agg.150 grammi di farina integrale, 40 gr.circa di zucchero di canna, 40ml circa di latte di riso, 20 ml di olio di semi, un cucchiaino di cannella, un pò di succo di limone a piacere mezza scorza del limone grattuggiato, formare delle briciole con l’impasto se è neccessario agg. della farina e zucchero.

Mettere il nostro sbriciolone sopra le mele e infornare per circa 12/20 minuti a 180 gradi 

Ripieno per tortillas vegane

Ripieno per tortillas vegan

Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Tempo totale 30 minuti
Porzioni 4 persone
Chef admin

Ingredienti

  • 400 g fagioli rossi
  • 400 g lenticchie
  • 2 nr peperoni
  • 1 nr cipolla grande
  • 1 nr cuore di sedano
  • qb circa un cucchiaino paprika
  • qb a piacere peperoncino in polvere
  • qb un cucchiaino circa curcuma
  • qb un cucchiaino circa fieno greco
  • 500 g passata di pomodoro
  • 1/2 bicchiere acqua
  • qb sale

Istruzioni

  1. In una ampia padella aggiungere prima la cipolla, poi le verdure tagliate a cubetti o a striscioline infine i legumi, dopo un po aggiungere la passata ,il sale e fare cuocere per circa 15/20 minuti aggiungendo un pò di acqua,

    Verso la fine aggiungere un pò di acqua e il mix di spezie, fare cuocere per circa altri 5 minuti,

    Con questo sughetto potete riempire le vostre piadine a forma di tortillias...vedrete è un ottimo accompagnamento

Cecini cotti al forno

Salato, Vegan | 18/12/2016 | By

Noi adoriamo i ceci ed ecco a voi una ricetta da gustarli a posto delle patatine davanti a un bel cartone di Natale.
Prendere i ceci secchi e metterli in ammollo per circa 12 ore, scolarli e metterli in una pirofila da forno .
Condirli a picimento con del sale e rosmarino oppure con la paprika(i miei bimbi la adorano).
Cuocerli per circa 15 minuti a 200 gradi o comunque finche non risultano bianchi e croccanti.

Torta integrale con lievito madre al cuor di mele e noci

Dolci, Vegan | 11/11/2016 | By

Torta integrale al lievito madre al cuor di mele e noci
Write a review
Print
Prep Time
3 hr
Cook Time
15 hr
Total Time
3 hr 15 min
Prep Time
3 hr
Cook Time
15 hr
Total Time
3 hr 15 min
Per l'impasto
  1. 500 grammi di farina tipo1
  2. 35 grammi di lievito madre essiccato
  3. 300 ml ( circa)di acqua.O in alternativa latte di riso
  4. Un filo di olio extra vergine di olive
  5. 2 cucchiai di zucchero di canna
  6. un pizzico di sale
Per il ripieno
  1. 1 mela val venosta golden
  2. 2 mele val venosta red delicius
  3. zucchero di canna qb
  4. marmellata di pesche qb
  5. 40 grammi di noci
  6. 1 cucchiaio di succo di limone
  7. Latte di riso qb
Instructions
  1. Aggiungere tutti gli ingredienti in una ciotola ( il lievito farlo sciogliere in una tazzina di acqua o latte di riso) e aggiungerlo alla farina, aggiungere il resto dell'acqua( o latte) a filo perchè l'impasto non risulti troppo molle o secco..impastare per 5 minuti e coprire l'impasto con un canovaccio umido. Intano preparare il ripieno con le mele tagliate a fettine ,un pò di zucchero e un cucchiaino di succo di limone a piacimento si può aggiungere della cannella.
  2. Dopo 3/ 4 ore di lievitazione dividere l'impasto in due e stendere il primo impasto in una teglia grande un pò fonda e contenitiva. spalmare all'impasto la marmellata e inserire il composto di mele ,per ultimo mettere le noci a pezzettini.
  3. Coprire l'impasto con il secondo steso su misura e tagliare le parti in eccesso(unite bene i bordi dei due impasti in modo che non si aprano)
  4. Spalmare la superficie con del latte di riso e spolverare un po di zucchero di canna cuocere a 230 gradi per circa 15/20 minuti o cmq finchè la nostra torta non risulti dorata
Notes
  1. La torta al cuor di mele la adoro è un alternativa al classico strudel o alla classica torta di mele, è senza uova ne burro quindi leggero sano e super goloso!!!!!!!
  2. mela valvenosta
Sane Forchette https://saneforchette.com/