Torta base Vegana

bio, Dolci, dolci vegan | 10/05/2020 | By

Ciao a tutti la ricetta di questa torta è la base ma ognuno la può personalizzare a piacimento, la mia preferita è con le noci;

Visto che oggi è la festa della mamma io la porto alla mia in versione noci e cacao

Torta base vegana

Piatto Breakfast, Dessert
Preparazione 5 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 35 minuti

Ingredienti

  • 250 g Farina tipo "1"/"2"
  • 160 g Zucchero di canna
  • 260 ml Acqua
  • 60 ml Olio di girasole
  • 1 Bustina lievito
  • 1/2 limone succo e scorza
  • 1 pizzico di sale

Istruzioni

  1. Mettere tutti gli ingredienti secchi in una ciotola

  2. Aggiungere olio, limone ed infine acqua

  3. Mescolare finchè non si ottiene un impasto liscio

  4. Aggiungere a piacere cacao, mele, gocce di cioccolato o frutta secca

  5. Cuocere nel forno a 180° per circa 30 minuti

Rotolo alle fragole

Rotolo alle fragole

Piatto Breakfast, Dessert
Tempo totale 35 minuti

Ingredienti

Impasto

  • 4 uova
  • 150 g zucchero di canna
  • 50 ml olio di girasoli
  • 130 g farina tipo "1"
  • 1/2 bustina lievito vanigliato
  • 1/2 buccia grattuggiata di limone non trattato

Ripieno

  • 350 g fragole
  • 250 ml panna da montare
  • 1 limone spremuto
  • 60 g zucchero di canna

Istruzioni

Preparazione ripieno

  1. Tagliare le fragole a pezzetti e metterle in un tegame

  2. Aggiungere mezzo limone spremuto e 2 cucchiai di zucchero

  3. Lasciare cuocere per circa 5 minuti

  4. In una ciotola montare la panna e aggiungere un cucchiaio di zucchero

Preparazione base rotolo

  1. Mettere in una ciotola tutti gli ingredienti per l'impasto e frullare bene il tutto

  2. Versare il contenuto in una teglia grande da forno

  3. Cuocere a 180° per circa 15 minuti

  4. Una volta cotto l'impasto capovolgerlo sopra una carta da forno

  5. Spalmare succo di fragole, panna e il composto di fragole

  6. Arrotolare il nostro impasto con la carta forno e metterlo in frigorifero per almeno 2 ore

Lievito Madre fai da te

Ciao a tutti oggi prepariamo il lievito madre in casa; ci vorrà molta pazienza ma ne varrà sicuramente la pena. Servono solamente due ingredienti:

  • 100 gr. di farina tipo “0”
  • 50 ml. di acqua

Formare una pallina liscia e incidere una croce abbastanza profonda con un coltello. Mettere l’impasto ottenuto dentro un vasetto di vetro alto, ricoprire con una pellicola trasparente e bucherellarla. Tenere il barattolo a temperatura ambiente per 48 ore.

Il Primo Rinfresco

Dopo 48 ore è ora di alimentarlo, pesare il composto e aggiungere la stessa quantità di farina e metà acqua. Riformare una pallina ed inciderla di nuovo; attendere altre 48 ore (questo passaggio ripeterlo per 4 volte). Finiti i 4 passaggi alimentarlo ogni giorno per 15 giorni.

Il lievito madre è finalmente pronto!

Dopo 4 ore dall’ultimo rinfresco se triplicherà di volume è ora di conservarlo in frigorifero ed alimentarlo ogni 4 giorni

Utilizzo del livieto

Ogni 500 grammi di farina utilizzare 150 grammi di lievito già rinfrescato (tiratelo fuori dal frigorifero, rinfrescatelo, attendete circa 4 ore ed utilizzatene quello che vi serve).

Suggerimenti

  • Gli impasti preparati devono lievitare 8 ore a temperatura ambiente oppure in frigorifero 24/48 ore.
  • All’inizio per evitare di essere pieni di lievito rinfrescare solo una piccola parte (circa 100 grammi) il resto buttarlo finchè non è pronto il lievito attivo

Scrivete nei commenti qui sotto come è andata la vostra preparazione.

Buon Divertimento

Biscotti al latte di riso e limone

Biscotti al latte di riso e limone

Piatto Breakfast
Cucina Italian
Preparazione 10 minuti
Cottura 18 minuti

Ingredienti

  • 150 cl latte
  • 500 g farina tipo 1
  • 120 g zucchero di canna
  • 120 ml olio di semi
  • 1 buccia di limone
  • noci o mandorle a piacere

Istruzioni

  1. Mettere prima tutti gli ingredienti liquidi, poi zucchero e di seguito gli altri;

  2. Con l'impasto ottenuto fare di grossi bigoli e tagliarli come fossero dei grandi gnocchi

  3. Passare i biscotti ottenuti nello zucchero e aggiungere frutta secca

  4. Infornare per 18' a 180°

Cibo e Viaggi

Uncategorized | 18/07/2019 | By

Volevo ringraziare gli amici di Rolling pandas per la piacevole intervista; sono riusciti a farmi parlare delle mie passioni cibo e viaggi;

Vi lascio il link dell’intervista

Germogli perchè fanno bene e come mangiarli

I germogli sono un cibo vivo che contiene diverse proprietà nutritive essenziali e minerali; fanno benissimo perchè hanno un contenuto energetico molto elevato,sono poverissimi di grassi, le vitamine aumentano fino al doppio rispetto al seme  e fino al triplo di una pianta adulta, e adesso nei migliori negozi si possono acquistare germogli senza bisogno di un  germogliatore nascono in due o tre giorni rinfrescandoli ogni tanto con acqua..

Sicuramente per mantenere tutti i nutrimenti e le sostanze benefiche dei germogli il consumo crudo è il migliore, si possono preparare insalate miste con verdure di stagione o mangiarli conditi con salsa di soia  o con olio evo e limone per uno spuntino.

Per le preparazioni a caldo io consiglio SPAGHETTI AI GERMOGLI: passare in padella (i germogli)con un pò di olio, sale  e capperi per pochi minuti; aggiungerli come sughetto a degli spaghetti integrali cotti al dente.

Come contorno cotto sono ottimi in padella con olio e un pizzico di sale con aggiunta di carote, zucchine e sedano tagliate alla julienne  a chi piace con l’aggiunta di salsa di soia.

Per un secondo piatto possiamo preparare una frittata di germogli :inizieremo a cuocere i germogli con un porro tagliato sottile e olio evo, dopo pochi minuti aggiungere uova bio oppure per la frittatata vegana  utilizzare la farina di ceci a posto delle uova.

Infine si possono mangiare anche a colazione aggiungendoli allo yogurt.

Torta allo yogurt di soia all’arancia

bio, Dolci | 05/02/2018 | By

Torta allo yogurt di soia all'arancia

Preparazione 10 minuti
Cottura 30 minuti
Tempo totale 40 minuti

Ingredienti

  • 2 barattoli yogurt alla soia
  • 6 barattoli dello yogurt di soia farina tipo 2
  • 4 barattoli dello yogurt zucchero di canna
  • 6 uova bio
  • 1 barattolo dello yogurt olio di semi
  • 2 bustina di lievito
  • 1 succo di arancia non trattata
  • 2 bucce di arance non trattate grattuggiate

Istruzioni

  1. Amalgamare tutti gli ingredienti in un ampia ciotola,versare il composto in una terrina da forno ampia e cospargere di zucchero di canna per creare una deliziosa crosticina.

    Cuocere in forno a 180 gradi per circa 30 minuti.

    Fare sempre la prova cottura con lo stuzzicadenti

Farina integrale Bio

bio, News | 15/01/2018 | By

Perchè scegliere la farina integrale.
Le farine integrali hanno la prerogativa di mantenere inalterati i nutrienti presenti nel germe di grano, fonte di sali minerali, amminoacidi, vitamine e fibre perchè contengono l’ intero chicco in tutte le sue parti.

La fibra alimentare riduce l’assorbimento dei grassi e del colesterolo e previene la formazione di cancro.

Meglio ancora se nella scelta si preferiscono le farine macinate a pietra perchè hanno una macinazione molto lenta e e fa si che la farina non si riscaldi mantenedo inalterata le sue proprietà.

Perchè scegliere i prodotti e farine bio.
Sono prodotti più controllati, senza ogm e sementi geneticamente modificati, salvaguardano il suolo, rispettano la stagionalità, non hanno sostanze chimiche artificiali.
Il biologico è uno stile di vita rispettoso dell’uomo e della natura.

Marmellata alle bacche di goji

marmellata alle bacche di goji

Preparazione 15 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 25 minuti

Ingredienti

  • 200 gr bacche di goji
  • 150 gr zucchero
  • 500 ml acqua
  • !/2 succo di limone no trattato

Istruzioni

  1. Sciacquare le bacche di goji e metterle in ammollo con l acqua per 15 minuti. Versare poi in un tegame acqua e bacche , aggiungere il succo del limone, zucchero e lasciare cuocere per 10 minuti. Frullare con un frullatore a immersione e una volta ottenuta la nostra purea lasciare cuocere fino ad ottenere la consistenza desiderata.

Spaghetti tonno zenzero e limone

Spaghetti tonno zenzero e limone

Preparazione 10 minuti
Cottura 10 minuti
Tempo totale 20 minuti

Ingredienti

  • 500 gr spaghetti integrali
  • 1 radice zenzero fresco
  • 2 scorze di limoni non trattati
  • 300 gr tonno all'olio extravergine di oliva bio
  • qb olio,sale

Istruzioni

  1. In una padella larga versare un pò di olio, 5 cucchiai di zenzero fresco grattugiato avendo prima eliminato la buccia della radice e aggiungere la scorza dei limoni grattugiati.(a chi piace il sapore deciso del limone aggiungere anche il succo di un limone)

    Portare a bollore l'acqua e cuocere gli spaghetti, una volta cotti scolarli e passarli nel sughetto aggiungere a piacere del prezzemolo tritato